The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Associazione consumatori contro KLM e clausola “no show”: o la abolite o vi portiamo in tribunale

Alcune compagnie di linea, in caso di "no show" all'andata, cancellano anche i voli di ritorno

L’associazione di consumatori Consumentenbond minaccia di portare KLM in tribunale per vedere cancellata una particolare clausola inclusa nei “termini e condizioni” di viaggio: secondo la policy del “no show”, qualora qualcuno perdesse il volo d’andata, quello di ritorno sarebbe automaticamente cancellato oppure pagare una forte penale per utilizzarlo.

L’associazione dei consumatori dice di ricevere denunce a cadenza regolare sul problema e insieme ad altre nove associazioni di consumatori europei, spera di costringere le compagnie aeree a sbarazzarsi della clausola in una campagna concertata.

E il problema non riguarda solo KLM. La clausola’ no-show ‘è decisamente ingiusta secondo Monique Goyens, direttore del gruppo di pressione dei consumatori europei BEUC. “Non ci sono scuse per le compagnie aeree che annullano il biglietto di ritorno solo perchè non è stato utilizzato quello d’andata.”

La compagnia di bandiera olandese ha detto all’emittente NOS che prima di commentare la vicenda, intende studiare la lettera del gruppo di pressione.