La radicalizzazione fa paura: 550 telefonate al numero verde

L’assistenza telefonica per la radicalizzazione islamica, istituita dalla Moroccan Dutch Alliance, ha ricevuto 552 richieste nel primo anno di vita. 94 casi erano così seri che i genitori hanno avuto bisogno del supporto di un consulente, ha annunciato Alliance in un comunicato martedì.

La maggior parte delle richieste di aiuto, 31, vengono dal Zuid-Holland. Dei casi di seria radicalizzazione, 66 riguardano persone maggiorenni e 28 minorenni. 52 gli uomini coinvolti, 42 invece le donne.

Il 45% dei casi seri riguardano giovani di origine marocchina, seguiti da un 28% di olandesi. Ci sono state segnalazioni di radicalizzazione tra olandesi di origine turca, irachena e afghana.

Secondo l’Alliace, i giovani sono meno attratti dalle sirene dell’organizzazione Stato Islamico. Questo può essere connesso alle testimonianze sulle terribili condizioni di vita tra i jihadisti in Siria e Iraq.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli