NL

NL

Asili in agitazione: manca personale e l’impatto sul benessere dei bambini potrebbe diventare un problema

Letti non ben chiusi, bambini dimenticati troppo a lungo nei lettini all’aperto al sole, spesso lasciati senza cibo o biberon: questi sono esempi di errori frequenti che vengono commessi nell’assistenza all’infanzia. Il supervisore GGD GHOR Nederland afferma che la carenza di personale sta mettendo sotto pressione la qualità e la sicurezza dell’assistenza all’infanzia e in conseguenza, l’istituzione lancia l’allarme a L’Aia, dice NOS.

Durante le loro ispezioni, i supervisori del GGD identificano più spesso problemi legati alla carenza di personale. E questo, dicono, comporta dei rischi. Secondo le indagini, le cose non vanno male nel complesso ma la carenza di personale sta accentuando i problemi e sul lungo periodo potrebbe aumentare i disservizi, dice il portale della tv pubblica.

Se questa situazione dovesse tramutarsi in un calo dello standard generale, questo Coenen non può dirlo.

Troppi supplenti e troppe persone che lasciano l’impiego di educatore hanno come conseguenza un carico insostenibile per i dipendenti a tempo indeterminato che conoscono i bambini, secondo l’associazione professionale per i professionisti pedagogici Ppink. E per quanto, l’Olanda sia ancora all’avanguardia nel settore dell’assistenza ai piccolissimi, preoccupa una situazione instabile che potrebbe perdurare.

SHARE

Altri articoli