The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

Arte e maternità: l’artista egiziana Rania Atef presenta il suo progetto al ZinaSalon



Dutchculture e Zina presentano con orgoglio la seconda edizione del ZinaSalon.

All’inzio del 2019, l’artista egiziana Rania Atef ha organizzato in Olanda l’esibizione Do I look Like a Seahorse!?! all’interno del progetto artistico Too much here and barely there dell’artista olandese Annabel Kanaar.

Attualmente, Rania Atef si sta dedicando al tema della maternità. La sua arte non è soltanto una riflessione sul significato soggettivo dell’essere madre. Essa fa riferimento anche al trattamento riservato alle madri nella società egiziana e agli stereotipi ad essa associati.

Durante questa edizione del “ZinaSalon”, Rain Atef presenterà il suo lavoro. Myriam Sahraoui, consigliere del Marocco presso “Dutchculture” e cofondatrice di Zina, la intervisterà. Il dibattito verterà in maniera specifica su questo progetto, riservando all’arte egiziana un trattamento più generale. Rania spiegherà la scelta del tema della maternità e perchè il suo approccio sia stato tanto apprezzato.

La mostra non sarà l’unica occasione per viaggiare in Olanda per l’artista. Oltre alla corrispondenza artistica per Program in curatorial research in Giordania prevista per quest’anno, Rania prenderà parte ad un’iniziativa presso Upominki di Rotterdam.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!