Neve in Olanda? Eccola, quasi. Se le previsioni di Weerplaza di oggi fossero confermate durante la notte tra martedì a mercoledì potrebbero scendere fiocchi e “neve bagnata” in giro per il Paese. “Febbraio è un mese di clima mutevole e turbolento quest’anno”, scrive il sito di meteo olandese e questa settimana non cambierà di molto. Ogni giorno ci sarà la possibilità di rovesci, a metà settimana sarà neve e potrebbe tornare anche bufera nel weekend.

“Non sarà completamente bianco dappertutto”, ha detto tuttavia Wilfred Janssen, smorzando la gioia di chi -dopo un periodo di tempeste e tre settimane di fila con vento da codice giallo in poi, sperava almeno in una nevicata di fine inverno. “Ma ciò che accadrà sarà certo e il fenomeno è abbastanza inusuale vista la piccola quantità di neve caduta questo inverno.”

Martedì sarà un giorno molto nuvoloso e potrebbe piovere. Dato che la temperatura diminuirà considerevolmente durante il giorno, la neve arriverà a fine giornata. Nelle aree più “alte” dei Paesi Bassi, come il Veluwe e le colline del Limburgo meridionale, la neve rimarrà più a lungo. In altre parti del paese, la nevicata sarà giusto di “testimonianza”: al mattino, infatti, dovrebbe sciogliersi quasi ovunque. Inoltre, aggiunge il sito, il periodo relativamente mite ha scaldato il terreno, riducendo di molto la possibilità che la neve possa attecchire.

Il resto della settimana, come dimostrato nei fatti, è molto difficile da prevedere: sarà, probabilmente, ancora vento e un’alternanza di pioggia e coperto ma le temperature miti e il vento potrebbero provocare una nuova tempesta. Le chance di un nuovo ciclone sono attualmente del 10%. Mercoledì durante il giorno saranno possibili   rovesci invernali con grandine e neve bagnata. Questa settimana, con 6-7 gradi di media, saranno le giornate più fredde della settimana, in linea con il clima atteso a marzo.