Arriva il gelo in Belgio: “Da 15 a 20 cm di neve all’interno del Paese e fino a 40 cm nelle Ardenne”

Il Belgio ha vissuto una grande ondata di freddo dall’inizio di dicembre, scrive La Libre: una grande differenza rispetto al mese di novembre che è stato il quinto più caldo mai registrato in Europa secondo il servizio europeo sui cambiamenti climatici Copernicus nella sua dichiarazione mensile.

Ma presto, il caldo sarà sostituito da un’ondata di gelo: il meteorologo Luc Trullemans annuncia che le temperature scenderanno drasticamente da questo fine settimana. “Il cielo sarà sereno e con aria polare che scende direttamente sul nostro Paese”, ha commentato sul portale SudInfo.

Questo venerdì le temperature minime scenderanno sotto lo 0°: -1° a Bruxelles e da -3° a -8° nelle Ardenne. Temperature che continueranno a scendere fino a martedì, il giorno più freddo. Le minime dovrebbero arrivare fino a -14° nelle Ardenne e -7° nel centro del Paese. Le massime oscilleranno tra -3° e 1°, scrive il portale francofono.

Una situazione che preoccupa Luc Trullemans: secondo lui, dalla Bretagna arriverà una grande depressione “piena di neve e pioggia” che attraverserà il sud del Belgio.

Al momento si parla solo di previsione e non è detto che questa depressione colpisca effettivamente il paese. Ma se sarà confermato, il Belgio potrebbe vivere una situazione difficile. “Potremmo raggiungere dai 15 ai 20 cm all’interno del paese e fino a 40 cm di neve nelle Ardenne”, assicura Luc Trullemans. Questa situzione potrebbe perdurare fino a giovedi.

SHARE

Altri articoli