CBR è ancora impegnata a sbarazzarsi dell’arretrato accumulato ad Amsterdam, dice AT5: il lockdown ha impedito lo svolgimento di migliaia di esami teorici e pratici e le persone che avrebbero effettivamente sostenuto un esame durante quel periodo ora hanno la priorità.

Di conseguenza, i nuovi candidati devono aspettare più a lungo. I tempi di attesa ad Amsterdam possono quindi essere fino a 20 settimane o più.

CBR sta facendo tutto quanto in suo potere per cercare di sbarazzarsi degli arretrati e ha indicato l’intenzione di espandere le proprie capacità: “Stiamo lavorando con l’industria delle scuole guida per recuperare il ritardo. Stiamo lavorando di più con più persone”, dice ad AT5.

Inoltre, ora si possono sostenere gli esami di teoria la mattina presto o la sera tardi: in pratica, gli orari sono stati estesi. Prima non era così.