The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Da religioso a produttore di pedopornografia: religioso olandese arrestato in Cambogia

Avrebbe pagato due dollari ciascuno per avere in cambio una foto senza veli

en

Un funzionario cattolico olandese di 53 anni è stato arrestato in Cambogia perché sospettato di produrre pornografia infantile.

Nico Sarot, a lungo in servizio presso l’aeroporto di Schiphol, si dice abbia pagato dei ragazzi sotto i quindici anni per convincerli a posare nudi per lui. La polizia ha trovato quasi 1.300 fotografie pornografiche sulla sua macchina fotografica e sul suo Ipad.

Il capo della polizia locale Chhay Haklong ha dichiarato al Cambogia Daily: “ha dato loro un paio di dollari ciascuno per avere in cambio una foto senza vestiti”.

Il giornale riporta che l’NGO per l’anti-pedofilia Action Pour Les Enfants (APLE)  ha ricevuto da un informatore una relazione di un presunto abuso a fine dicembre e ha aiutato la polizia a identificare le vittime.

Sarot visita regolarmente la Cambogia dal 2011. Sarà presente in tribunale giovedì prossimo e rischia tra i 7 e i 15 anni di carcere.

Stando alle parole del Telegraf, prima di iniziare a lavorare a Schiphol, dove aveva offerto il suo sostegno ai i parenti delle vittime del disastro MH17, Sarot ha trascorso otto anni a Culemborg per lavoro.

Nel 2003 la Cambogia ha iniziato a porre un freno all’abuso di bambini e, da allora, decine di persone sono state imprigionate.