NL

NL

Arrestato in Italia il boss Matteo Messina Denaro. Nel 2021 venne “avvistato” a Den Haag

Il boss Matteo Messina Denaro è stato arrestato dai carabinieri del Ros, dopo 30 anni di latitanza, scrive la stampa italiana.

Messina Denaro, l’ultmo dei “grandi boss” ancora ricercato è stato arrestato all’interno della clinica privata La Maddalena di Palermo, dove era in cura da oltre un anno.  Deve scontare l’ergastolo per decine di omicidi, tra i quali quello del piccolo Giuseppe Di Matteo, il figlio del pentito strangolato e sciolto nell’acido dopo quasi due anni di prigionia, per le stragi del ’92, costate la vita ai giudici Falcone e Borsellino, e per gli attentati del ’93 a Milano, Firenze e Roma.

Negli anni, sono stati diversi i “falsi allarmi” e gli avvistamenti del boss in giro per il mondo, inclusa l’Olanda, dove nell’estate del 2021 ha avuto luogo un clamoroso scambio di persona: in un ristorante dell’Aia venne arrestato un turista di Liverpool scambiato per l’ex superlatitante siciliano.

“Scambio di persona”, l’uomo arrestato non è Matteo Messina Denaro. Scarcerato il cittadino britannico in manette per errore

L’arresto venne stato eseguito sulla base di un mandato d’arresto europeo (MAE) emesso dalle autorità italiane e la persona finita in manette, era un cittadino britannico che dovette scontare qualche giorno di carcere in attesa che il pm accertasse la sua totale estraneità al mondo criminale italiano.

SHARE

Altri articoli