NL

NL

Arnhem, reduci WWII non hanno il biglietto. Negato accesso a commemorazione

A cinque veterani della seconda guerra mondiale ultra 90enni è stato negato venerdì sera l’ingresso presso il memoriale ad Arnhem , in occasione dei 75 anni

Il sindaco di Arnhem Ahmed Marcouch ha definito l’incidente “estremamente doloroso”. Oltre ad aver offerto le scuse pubbliche e un dono ai due anziani, ha aggiunto: “Sfortunatamente le cose non sono andate per il meglio. Ci impegneremo di più la prossima volta”, ha affermato il sindaco.

Ai veterani è stato negato l’ingresso al memoriale di Arnhem perché non avevano il biglietto d’ingresso corretto. “Veniamo dai quasi 40 ann e non abbiamo mai avuto bisogno di un pass. Pensavamo che le nostre medaglie fossero sufficienti come biglietti d’ingresso”, ha detto un veterano 95enne del British Market Garden a Omroep Gelderland.

Secondo il portale, Reeves combatté a Nijmegen e Arnhem durante la seconda guerra mondiale. Quando attraversò il fiume Reno, fu gravemente ferito e fu l’unico superstite.

Domenica, il sindaco Marcouch ha atteso i cinque veterani al servizio commemorativo per le vittime della battaglia di Arnhem a Oosterbeek e si è scusato per quello che è successo venerdì sera e ha offerto loro un regalo.

SHARE

Altri articoli