BE

BE

Anversa, sparatoria contro abitazione a Merksem. Muore bambina di 11 anni

Michielverbeek, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

A Merksem, vicino ad Anversa, una bambina di 11 anni è morta quando la casa dove abitava è stata investita da una pioggia di proiettili, dice la polizia locale. Secondo il sindaco di Bart De Wever (N-VA), si tratta di un fatto legato all’ambiente della droga.

La sparatoria è avvenuta ieri sera a Nieuwdreef di Merksem, dice VRT, un quartiere di Anversa. “Intorno alle 18:30 abbiamo ricevuto una segnalazione che parlava di proiettili contro un garage”, ha detto a VRT NWS il portavoce della polizia di Anversa, Willem Migom . “Sul posto sono stati trovati diversi bossoli di proiettili”.

Dietro il cancello non c’era un garage, ma un’abitazione privata e in seguito a questo evento, una bambina di 11 anni è rimasta gravemente ferita ed è morta più tardi in ospedale.

Al momento non è chiaro se l’abitazione fosse nota agli inquirenti per fatti criminali:

Secondo il sindaco De Wever: “C’è una guerra alla droga in corso. I criminali stanno attaccando le case di altri criminali. Lo vediamo ormai da mesi. Quello che temevo da tempo è poi successo: è caduta una vittima innocente, un bambino”.

 

SHARE

Altri articoli