BE

BE

Anversa, olandese spinto a Natale da un’auto in corsa è sospettato di omicidio

Un giovane di 26 anni lanciato da un’auto in corsa, con ferite da arma da fuoco nel centro di Anversa è ora sospettato di tentato omicidio colposo, dice NOS.

L’uomo di Vlissingen avrebbe sparato più volte quella notte a un’auto ferma davanti a lui, dice Omroep Zeeland. Il Pubblico Ministero belga (OM) dice all’emittente di essere in possesso di immagini di telecamere pubbliche che mostrano il sospetto.  

L’anno scorso, alla vigilia di Natale, al termine di una festa in un club di Anversa, che aveva attirato molte persone dallo Zeeland, alle 6 del mattino l’uomo sarebbe stato scaraventato dal veicolo in corsa con diverse ferite da arma da fuoco  nei pressi di Grote Markt. Il conducente dell’auto è quindi fuggito.

Circa un’ora dopo, il veicolo è stato ritrovato in un fosso ad Arnemuiden vicino a Middelburg. Inizialmente, un sospetto di 20 anni era stato arrestato, ma ora rilasciato.

Non è chiaro come stia ora il sospettato. “E’ rinchiuso in carcere e non è più in ospedale. Non sappiamo esattamente come stia”, ha detto all’emittente regionale il portavoce dell’Om.

SHARE

Altri articoli