Agentschap Zorg en Gezondheid , l’Agenzia per la cura e la salute ha revocato la licenza del centro di assistenza residenziale Park Lane ad Anversa, dice VRT. Lo ha annunciato oggi. Park Lane è stato sottoposto a una maggiore sorveglianza per un anno a causa della carenza di personale e dei difetti nella costruzione dell’edificio. “Questi problemi sono stati identificati più volte durante le ispezioni e non sono stati sufficientemente affrontati”. Il centro di assistenza residenziale non concorda e annuncia che l’assistenza ai residenti rimane garantita e sta valutando se farà appello.

Oltre 6 anni fa, un ex hotel a 5 stelle nel parco cittadino di Anversa è stato trasformato in un lussuoso centro di cura residenziale con piscina, centro benessere e pasti preparati dai migliori chef. Ma Park Lane è sotto una maggiore sorveglianza da parte dell’Agenzia per la cura e la salute da un anno:  troppo poco personale, le cure mostravano carenze e l’edificio non era abbastanza sicuro per i residenti.

Questo non significa che il centro residenziale debba chiudere battenti immediatamente:  la direzione ha 30 giorni per impugnare questa decisione. Anche Orpea, il gruppo francese che gestisce Park Lane, afferma che sta valutando i passi da compiere. Si sottolinea inoltre che l’assistenza ai residenti, ancora circa 20 persone, resta garantita.