+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

MELTIN'POT BE

Anversa, in consiglio le prime elette con il velo islamico. Estrema destra in rivolta

Il Vlaams Belang ha tentato di fermare l'ingresso in consiglio delle elette con velo ma la mozione è stata respinta

Il consiglio comunale di Anversa ha assistito ieri ad una prima assoluta: due donne, Yasmia Setta (25 anni) del Groen e Khadija Chennouf (34 anni) del PVDA, la sinistra radicale belga, hanno prestato giuramento come consigliere comunali.

Il Vlaams Belang, l’estrema destra in comune è insorta chiedendo di approvare una mozione d’urgenza che vieti di indossare il velo nella sala consigliare.

Ad Anversa i consiglieri con origini non occidentali sono 16 ma ad oggi, scrive Gazet van Antwerpen, non era mai capitato che fossero elette donne musulmane che indossano il velo.

“Vlaams Belang presenterà una proposta che non è generalmente diretta contro” simboli religiosi”, ma in particolare contro il velo islamico, un simbolo di un’ideologia totalitaria e discriminante “, ha detto il portavoce del partito e neo-consigliere Sam Van Rooy in un comunicato stampa.

La proposta messa al voto, tuttavia, è stata bocciata.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!