The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Antwerpen, appartamenti comunali per i positivi al Covid che non possono tornare a casa

La città di Antwerpen ha messo alcuni piccoli appartamenti a disposizione delle persone positive al Covid-19 in città che non possono tornare a casa, riporta Het Laatste Nieuws.

Queste abitazioni sono separate da quelli destinate alle persone che, per vari motivi, sono homeless e verranno utilizzati nel caso in cui il medico indichi l’isolamento per la persona positiva. Tra i motivi, ad esempio, l’impossibilità di auto-isolamento.

Il comune ha sottolineato come questi alloggi non offrano il massimo del comfort. “Sono stanze con un bagno, senza tutti i servizi di una casa”, ha dichiarato Michael Lescroart, portavoce dell’assessore comunale per l’edilizia abitativa di Antwerp, Fons Duchateau.

Il numero esatto di alloggi a disposizione non è stato dichiarato ma per Lescroart saranno “abbastanza per coloro che ne avranno bisogno”. Il prezzo dipende dalla disponibilità economica del paziente. Fino ad ora nessuno si è fatto avanti per richiedere uno degli appartamenti. Il comune ha inoltre sottolineato che i senzatetto non potranno accedere al servizio perchè di loro si occupa un’altra struttura municipale.

I senzatetto nella città 

Nel frattempo, le autorità hanno chiarito che i senzatetto non saranno presi di mira dal coprifuoco recentemente entrato in vigore nella provincia di Antwerpen. “Per i senzatetto, la polizia chiama sempre l’assistenza in grado di offrire loro riparo”, ha affermato l’ufficio del sindaco Bart De Wever. ” Per coloro che rifiutano di spostarsi negli alloggi, interveniamo sempre nel modo più umano possibile, purché le persone seguano le regole e non causino ulteriori inconvenienti”.