L’Authority per le Telecomunicazioni sta misurando nelle aree dove è partita la sperimentazione 5G, l’intensità delle onde emanate dal nuovo sistema, per venire incontro alla decisione del giudice di Den Haag che lunedì ha respinto il ricorso degli anti-5G ma ha raccomandato alle istituzioni di seguire lo sviluppo della ricerca sul tema.

Nella sentenza, infatti, l’ente internazionale che fissa i limiti delle radiazioni, l’ICNIRP e il RIVM olandese sono considerati più che affidabili. Come scrive NOS, la misurazione dell’intensità