Gatto globetrotter

Un gatto che non era più tornato da una passeggiata sui tetti a Tilburg  è stato ritrovato in Austria, così ha riportato l’emittente regionale Omroep Brabant. Si ipotizza che l’animale abbia compiuto il viaggio in camion.

Un cacciatore ha trovato il gatto in una campagna vicino Vienna e ha portato l’animale dal veterinario.Tramite il  microchip, l’ambulatorio è riuscito a risalire alla provenienza del felino.

“Pepper era scomparso sei mesi fa e io l’ho cercato per mesi. All’inizio non potevo credere che fosse stato ritrovato” ha detto sorpresa la padrona a Omroep Brabant.

Racconti di pesca

Nel frattempo, il Parool ha riportato la storia di una carpa con un debole per il viaggio che ha raggiunto Enkhuizen e Haringvliet partendo dal parco Beatrix di Amsterdam.

998-23, come è affettuosamente conosciuta, ha nuotato per una distanza di 209 chilometri “un percorso sorprendente” hanno detto increduli al Parool i pescatori.

È stata pescata 11 volte a partire dal 1998 e dai rapporti di queste catture gli esperti hanno potuto trarre le conclusioni dell’incredibile viaggio.

Le carpe sono conosciute per la tendenza ad estendere il loro territorio e possono allontanarsi fino a 100 chilometri dal loro luogo di nascita, ma è la prima volta che si registra un “viaggio” cosi lungo. Si pensa che i così detti “passaggi dei pesci”, ovvero canali artificiali, abbiano reso possibile il percorso.

998-23 era parte di un banco di carpe “domestiche” rilasciate ad Amsterdam negli anni ’90. Ora misura 81 centimetri, il doppio della sua lunghezza iniziale, e pesa 11chili.