Due partite di calcio di una categoria amatoriale nei Paesi Bassi sono state sospese nel fine settimana a causa di cori razzisti rivolti ai giocatori. La partita tra VV Emmen e JOS Watergraafsmeer di Amsterdam è stata interrotta per 15 minuti dopo che un tifoso ha urlato “Zwarte Piet” al capitano del JOS Richmond Bossman. L’allenatore della squadra ospite, Cor ten Bosch, ha detto che l’arbitro ha fermato il gioco dopo che alcuni dei suoi giocatori hanno affrontato il tifoso.

‘Ho diversi giocatori di colore, sono andati nel punto da cui provenivano con un brutto carattere. Fortunatamente non è stato del tutto fuori controllo. “Peter Bouws, presidente di VV Emmen, si è scusato durante la pausa forzata e ha detto che al sostenitore responsabile era stato ordinato di lasciare il terreno.

A Utrecht si sarebbe verificato un caso analogo e la partita, tra una squadra di Arnhem ed una locale, è stata anche in questo caso interrotta.