Foto di Sara Ariu

Il primo ministro  federale Alexander De Croo (Open VLD) ha convocato per domani il governo per discutere della situazione Covid: tra le altre cose, è sul tavolo una discussione sull’obbligo di mascherina negli spazi interni, dice VRT.

Il primo ministro vuole esaminare domani la situazione con il governo, ha detto il suo portavoce. Nelle ultime ore e nei giorni scorsi aveva discusso con i premier delle due comunità linguistiche e di Bruxelles.

Secondo De Croo, è chiaro che gli attuali dati Covid non consentono ancora di eliminare gradualmente le norme federali e dice di voler scommettere su “vigilanza e cautela”. “Discuterà di questo approccio lunedì sulla base dei pareri scientifici, tra gli altri, della Commissione COVID-19 e del gruppo di esperti GEMS”, ha affermato il suo portavoce.

“Non si tratta di chiudere settori […] ma di un obbligo di mascherina più ampio nelle aree interne”. Il ministro dell’Economia Dermagne (PS) informa RTL che si tratta principalmente delle mascherine nei negozi, tra le altre cose, e che è di nuovo in discussione anche il telelavoro.

Come negli altri Paesi europei, il numero dei contagi è di nuovo in aumento. Contrariamente alle precedenti ondate, oltre di 8,5 milioni di belgi sono già stati completamente vaccinati, dice VRT.