The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Analista RIVM: la ratio dei contagi sta risalendo. Rischio nuova ondata

La ratio di contagi, ossia il numero di persone contagiate da una positiva al Covid sta lentamente risalendo sopra la soglia di 1. Secondo Jacco Wallinga, il dirigente di RIVM che si occupa dello studio di modelli sullo sviluppo delle malattie infettive, il numero di contagi potrebbe tornare ad aumentare.

La ratio, nel primo mese della pandemia, era di 2 e il numero di contagi raddoppiava ogni quattro giorni. Le misure del governo avrebbero contribuito a  far contrarre  la ratio ad 1, riducendo così la diffusione del virus e la pressione sugli ospedali. Il governo aveva tenuto in conto la possibilità che la ripresa delle attività sociali avrebbe potuto avere, come effetto, una risalita nel numero di contagi.

Secondo  Wallinga. “Le persone non si attengono alle misure”, ha detto al giornale. La speranza è che l’aumento nel numero dei test e il monitoraggio più serrato possano mantenere sotto controllo la situazione.“In caso contrario, prevedo che il numero di contagi e ricoveri ospedalieri aumenterà ancora questa estate.”

Attualmente, il “dashboard”, il piano di monitoraggio emetterà un allarme se dovessero accadere gli eventi di seguito:  se dovessero finire in IC più di dieci nuovi pazienti corona al giorno per tre giorni di fila; se più di 40 nuovi pazienti vengono ricoverati in ospedale; o se il tasso di infezione supera uno. A quel punto, cosa succederà esattamente non è noto ma il governo potrebbe annunciare chiusure o altre restrizioni.

Secondo l’analista la ratio è ancora gestibile ma non è noto per quanto.