pic source: Zwarte Pier Actiegroup

Tre uomini travestiti da Zwarte Piet sono apparsi nella tribuna del consiglio comunale di Amsterdam durante un dibattito.

I tre uomini, attivisti della formazione di estrema destra Pegida, e membri del gruppo Zwarte Pieten Actiegroup sono stati rimossi dal personale di servizio -ufficialmente- perchè indossavano il trucco che li rendeva irriconoscibili. Paradossalmente, la legge applicata è stata quella anti-burka: secondo la norma voluta dalla destra, infatti, è vietato aggirarsi per un edificio pubblico a volto coperto.

In realtà il vicesindaco Eric van der Burg, secondo il quotidiano AD, ha faticato a trovare un appiglio legale per giustificare l’espulsione.

Il gruppo si è reso protagonista di un’azione presso una scuola di Utrecht e di un’altra presso l’abitazione della ex presentatrice Sylvana Simons.