Author: Jorge Franganillo Source: Flicker  License: CC 2.0

D66, il Partito Laburista Pvda e i rossoverdi del GroenLinks di Amsterdam vogliono che la capitale aiuti a ricostruire Kiev. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto aiuto ai Paesi Bassi, durante il suo discorso, e i tre partiti vogliono sapere dal consiglio comunale se Amsterdam darà seguito all’appello, dice AT5. 

“La compassione degli Amsterdammers è stata esplicita nelle ultime settimane. Ora tocca al comune affermare la nostra solidarietà europea e, dove possiamo, offrire aiuto e rispondere all’appello del presidente Zelensky”, afferma il consigliere PvdA Lian Heinhuis.

La scorsa settimana Zelensky ha tenuto un discorso alla Kamer: in essa ha parlato, tra l’altro, della ricostruzione del Paese. Ha fatto un appello ai Paesi Bassi per chiedere aiuto dopo la fine del conflitto. I tre partiti vogliono che Amsterdam assecondi questa richiesta e stimoli altre capitali europee ad aiutare.

In concreto, l’aiuto si tradurrebbe in una condivisione di conoscenze ed esperienze con Kiev. “Lascia che Amsterdam offra la sua conoscenza, esperienza e rete a Kiev e ad altre città ucraine. Kiev dovrebbe sapere che Amsterdam è pronta ad aiutare”, ha affermato Rob Hofland del D66.