Un campeggio ad Amsterdam ha vietato il soggiorno a residenti della capitale che, sfruttando il boom di Airnnb, hanno deciso di affittare la loro abitazione per il periodo estivo e di trasferirsi in una tenda.

Un portavoce del Camping Zeeburg ha spiegato al Telegraaf che, pur a conoscenza della scarsità di alloggi nella città, il campeggio è destinato esclusivamente a turisti e persone di passaggio, che non si fermino più di qualche giorno.

Di conseguenza tutte le persone che vogliono usufruirne per altre ragioni, non sono le benvenute.