Un’esplosione violenta a tal punto, da aver fatto saltare i vetri di alcune abitazioni e aver dilaniato il braccio del 18enne che potrebbe aver piazzato l’esplosivo, scrive AT5. I fatti sarebbero accaduti nei pressi di Westerpark, nello Staatsliedenbuurt, a Van Hogendorpstraat.

L’esplosione è avvenuta intorno alle 4:00 del mattino e la polizia è ancora impegnata con le indagini.

La vittima e possibile autore è un 18enne di Amsterdam che la polizia ha rintracciato in ospedale con una ferita “compatibile con l’incidente”. Secondo testimoni ad AT5, il giovane avrebbe perso una parte del braccio. Nella sala d’attesa dell’ospedale la polizia ha arrestato un 22enne di Rotterdam che avrebbe trasportato l’altro giovane.