Tre coppie francesi sono rimaste deluse quando, arrivate ad Amsterdam per trascorrere il week end pasquale, hanno scoperto che il loro appartamento da 1.000 euro a notte prenotato tramite Airbnb consisteva in una piccola stanza con solo un letto e due materassi gonfiabili. Come riportato dal quotidiano Het Parool, l’affittuario ha rimediato una multa da 20.500 euro per aver violato le regole di Airbnb

Il regolamento di Amsterdam è ben chiaro: è consentito affittare la propria casa ad un massimo di 4 ospiti alla volta e non più di 90 giorni all’anno. Questa volta i turisti erano sei e la stanza è stata classificata come un hotel illegale.

Le autorità olandesi sono state avvertite attraverso una soffiata proveniente dalla piattaforma Zoeklicht Direct, dove i residenti di Amsterdam possono segnalare affitti illegali e altre frodi riguardanti gli alloggi, come le piantagioni di marijuana e casi di prostituzione.