Un uomo è morto stasera mentre era in detenzione presso il penitenziario sulla Meer en Vaart a Osdorp, ha fatto sapere la politie in un comunicato. Stando agli agenti, il fermato avrebbe opposto resistenza.

Intorno alle 19.30, scrive AT5, due ambulanze e i vigili del fuoco sono stati chiamati per la rianimazione presso il centro di detenzione e insieme ai soccorsi sarebbero intervenute anche sei auto della polizia, ha detto un testimone al canale tv.

La polizia scrive su Twitter che l’uomo è stato arrestato per aver molestato alcuni clienti in un ristorante su Burgemeester Vening Meineszlaan a Slotermeer. Era confuso e avrebbe iniziato un litigio con gli ufficiali intervenuti sul posto; uno di questi è stato ferito. La colluttazione sarebbe proseguita anche dopo l’arresto, riferiscono gli agenti. La morte sarebbe avvenuta mentre era in custodia.

Un poliziotto è stato ferito. Dopo il suo arresto, l’uomo ha rotto i suoi legami. Si è ammalato al centro di detenzione.

Il Dipartimento nazionale per le indagini penali ha avviato un’indagine.