Nell’ultimo weekend di giugno, sono comparse davanti al cimitero ebraico di Amsterdam, a Zeeburg delle svastiche disegnate.

Uno dei sospetti è stato arrestato poco dopo, ma la polizia ha deciso di non rivelare informazioni dice Het Parool.

Le svastiche sono state disegnate con una bomboletta fuori dalle mura del cimitero nei pressi di Flevopark. Le scritte igiuriose sono state rimosse immediatamente.

Il cimitero ebraico della Capitale con più di cento mila lapidi è il più grande dei Paesi Bassi.