The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

RIGHTS

Amsterdam, stop a messaggi “di genere”, passo avanti contro la discriminazione

Il consiglio cittadino ha realizzato una guida su come "parlare e scrivere rispettando l'identità sessuale e di genere"



Il comune di Amsterdam sta muovendo un ulteriore passo contro la discriminazione di genere. D’ora in poi le espressioni quali “Signore e signori” verranno omesse all’ inizio dei discorsi, e nessuna lettera inizierà più con “dames o heren”, come riporta il quotidiano Parool. Queste verranno sostituite con espressioni come “Gentili concittadini”, “… residenti” o espressioni simili

Il comune ha fornito agli ufficiali operanti nella città guide su “come rivolgersi, parlare e scrivere rispettando l’identità sessuale e di genere”, dice ancora il giornale.

Il consiglio comunale di Amsterdam, che già l’anno scorso decise di non separare più i bagni della città per sesso, segue in questo modo l’esempio della metropolitana di Londra, che ha recentemente sostituito l’insegna “ladies and gentlemen” con “hello everyone”.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!