NL

NL

Amsterdam, salta l’apertura h24 dei negozi. Le licenze richieste sono state solo 17

I negozi del centro di Amsterdam non potranno stare aperti 24h, salta cosi l’esperimento che in molti avevano salutato come una rivoluzione per la capitale. A scriverlo è Het Parool, quotidiano di Amsterdam.

La fase pilota del progetto avrebbe avuto avvio a luglio ma la domanda per l’estensione della licenza è arrivata da appena 17 esercizi commerciali, tutti rivolti a turisti: sounvenir shop e fast food.

Secondo l’assessore alle attività produttive Kasja Ollongren, per riconsiderare lo schema è necessaria un’adesione maggiore. Nel complesso, sottolinea il Parool, i residenti non sembrano particolarmente colpiti dall’idea: oltre alle proteste di  abitanti del centro, sono arrivate anche quelle di molti negozianti che non possono competere con catene e gruppi operativi per 24h al giorno.

 

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli