La più inattesa tra le performance è andata in scena lo scorso giovedi quando Ky-Mani Marley, uno dei figli di Bob, è sceso in campo alla Johan Cruyff Arena durante l’intervallo e ha intonato insieme ai padroni di casa “Three Little Birds“, uno degli ‘anthem’ del padre e soprattutto, da qualche tempo, vero e proprio inno della  curva bianco-rossa.

L’inatesso intermezzo deve aver portato fortuna all’Ajax: il match con l’AEK di Atene, valido per la Champions League, è stato vinto per tre a zero dalla squadra di Amsterdam