La polizia ha diffuso immagini delle telecamere di sorveglianza a proposito di una rapina in strada su David Vosstraat a Slotermeer. La vittima si siede nella sua auto quando si trova una semiautomatica puntata al volto.

È sabato 25 maggio, verso le 9 di sera, quando un uomo si avviava verso la sua auto a Slotermeer dopo aver chiuso il ristorante dove lavora. Quando si è seduto al volante, due uomini con casco sulla testa si sono avvicinati dall’altro lato della strada.

Il primo rapinatore lo ha minacciato mentre l’altro rovistava nell’auto. Il secondo uomo, nel frattempo, era pronto su uno scooter e insieme sono fuggiti in direzione di Burgemeester Vening Meineszlaan.

“Sono immagini crude: devi immaginare di avere improvvisamente un’arma automatica puntata contro di te”, ha detto il portavoce della polizia Esther Izaks durante il programma AT5 Bureau 020.

Oltre alle immagini nitidissime, la polizia ha anche la descrizione degli uomini: il primo è di pelle scura, alto tra 1,80 e 1,85 metri ed ha tra i 20 e i 25 anni. Durante il furto indossava un elmetto scuro, una giacca grigio chiaro, pantaloni grigio scuro e trainers scure.

Anche il suo complice è di pelle scura, è alto tra 1,65 e 1,70 metri ed ha probabilmente, non più di 20 anni.