D66 e GroenLinks sarebbero testa a testa ad Amsterdam nei primi sondaggi per le elezioni amministrative del 21 marzo.

Ma se il D66 -provato da 5 anni di governo della capitale- potrebbe dimezzare i consensi, i rosso-verdi potrebbero agguantare il record storico diventando il partito di maggioranza relativa.

Secondo il sondaggio, realizzato da Maurice de Hond per conto di De Telegraaf, D66 avrebbe perso 5 seggi mentre il Groenlinks ne avrebbe guadagnati 3. Giù anche i laburisti che dimezzerebbero la loro presenza a Stopera.

Se questo sondaggio fosse confermato dal voto, VVD rimarrebbe stabile, SP andrebbe giù di due seggi e l’attuale coalizione, che vede insieme destra e sinistra, non avrebbe i numeri per governare.

Un altro dato sorprendente è che potrebbero entrare in consiglio comunale 11 partiti: il filo-turco DENK agguanterebbe 3 seggi, i sovranisti di Forum for Democracy due e BIJ1 di Sylvana Simons, 2.