Amsterdam, crollano i prezzi degli hotel per mancanza di turisti e viaggiatori d’affari

I prezzi degli hotel ad Amsterdam sono scesi da una media di 150 € a notte nel 2019 a 95 € quest’anno, dal momento che la crisi dovuta alla pandemia di coronavirus continua a colpire sia il turismo che i viaggi d’affari.

I dati raccolti dal gruppo di consulenza del settore alberghiero Horwath e ABN Amro mostrano che, lontano dalle quattro grandi città olandesi, i prezzi si sono rialzati e potrebbero persino battere i record del 2019.

Tuttavia, ad Amsterdam e intorno all’aeroporto di Schiphol, i prezzi rimangono bassi e gli albergatori si aspettano una lenta ripresa, poiché il numero di turisti internazionali e di coloro che viaggiavano per lavoro è ancora molto basso.

Howath prevede un tasso di riempimento degli alberghi del 31% quest’anno, rispetto all’85% nel 2019. Gli hotel hanno bisogno di un tasso di circa il 70% per far pareggiare i conti. I dati, pubblicati sul quotidiano Parool, verranno pubblicati in modo ufficiale prossimamente.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli