Il Comune di Amsterdam sta pianificando la costruzione di un doppio collegamento tra Amsterdam e il versante Noord della citta’. Il primo ponte sarà adibito ad esclusivo transito di biciclette e partira’ da Java Island. Il secondo ponte sarà costruito a West, vicino Stenen Hoofd. Si sta inoltre lavorando al progetto di un tunnel pedonale presso la Stazione Centrale. “Il ponte Java aiuterà il deflusso delle biciclette e faciliterà il raggiungimento della Stazione Centrale”, queste le parole dell’assessore Eric van der Burg in conferenza stampa.

La costruzione del ponte Java comincerà nel 2020 e costerà circa 210 milioni di euro. Per la realizzazione dell’infrastruttura sarà necessario spostare il Passenger Terminal di quella zona: l’attracco dei traghetti verrà collocato a Coenhaven o nella parte nord dell’IJ. Il progetto del secondo ponte sarà rivalutato nel 2020, quando proprio il Passenger Terminal sarà spostato nella nuova sede. La costruzione di questo secondo ponte comincerà comunque un anno dopo la fine dei lavori di Java Bridge.

Infine, l’amministrazione sta pensando alla realizzazione di un tunnel pedonale presso la Stazione Centrale per permettere ai pedoni di evitare il traffico.  L’effettiva realizzazione di quest’ulteriore opera dipenderà da tanti fattori, tra cui l’eventuale annessione della stazione Sixhaven alla linea Noord-Zuid della metro. I progetti elencati sopra, in particolare quello di Java Bridge, hanno già suscitato le reazioni non positive dei residenti e del Ministro Melanie Schultz van Haegen.