The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Amsterdam, obbligo di mascherine legale. Il tribunale dà ragione al comune

L’obbligo di indossare mascherine in alcune aree è legale, ha stabilito mercoledì il tribunale di Amsterdam. Secondo la corte, che ha rigettato il ricorso di alcuni residenti e di imprenditori del centro, il Comitato per la sicurezza ha potere di imporre questo obbligo, e di fatto non viola alcun diritto, conferma AD.

Il tribunale ha respinto l’affermazione dei ricorrenti, secondo i quali le mascherine non sasrebbero necessarie perché “gli ospedali e gli obitori sono vuoti”: la misura delle mascherine, secondo i togati, è stata una decisione ragionevole perché altre misure meno intrusive non avevano ottenuto grandi risultati.

La corte ha anche contestato l’affermazione stessa della violazione dei diritti fondamentali: si tratterebbe di una compressione dei diritti limitata nel tempo e nello spazio (solo alcune aree) e soprattutto di minore entità, rispetto al bene che vuole tutelare.

L’associazione negazionista-Covid Viruswaarheid, con questa sentenza, è la seconda volta che perde in tribunale.

Gli avvocati che rappresentano il Veiligheidsregio avevano sostenuto in aula che l’obbligo di indossare una mascherina non viola la Costituzione perchè riguarda la sfera pubblica e non quella privata.