In una gioielliera lungo la Buikslotermeerplein di Amsterdam Noord, c’è stato un attacco esplosivo nella notte tra venerdì e sabato. 

Secondo la polizia locale, un gruppo di sospettati sono entrati nel negozio utilizzando degli esplosivi.

Gli autori dell’attacco sono fuggiti. Infatti, la polizia sta ancora cercando i colpevoli, usando pure gli elicotteri per cercarli. Non si sa ancora se siano riusciti a rubare effettivamente qualche gioiello.

La zona intorno la piazza è stata chiusa a causa dei danni effettuati sul negozio. Inoltre, una squadra del dipartimento di investigazioni criminali sta svolgendo suo lavoro sul campo. Sono stati chiamati anche gli operatori del Servizio per l’eliminazione degli esplosivi del Ministero della difesa per un’analisi approfondita.

Danni sugli altri edifici

Sabato mattina, il personale di vari negozi sono rimasti fuori dal negozio, sciocatti, per osservare i danni. Un negozio di cellulari dall’altra parte della strada ha subito dei danni dovuti all’impatto dell’esplosivo.

Un impiegato della gioielleria dice che lui e i suoi colleghi hanno dovuto aspettare che arrivassero quelli dell’assicurazione prima di entrare. Sotto le saracinesche sollevate, si vedeva già che c’erano molti danni al negozio. Tuttavia, non potevano ancora dire se mancava qualche gioiello.

Tuttavia, non è la prima volta che questo stesso negozio è vittima dei criminali, dice l’impiegato. “Siamo stati derubati anche sette anni fa.”