CRIME

CRIME

Amsterdam Nieuw West, ancora esplosivo sul bancomat. Intervengono gli artificieri

L’intersezione Johan Huizingalaan con Pieter Calandlaan è stata chiusa questa mattina, perché un ordigno inesploso è stato lasciato alle spalle da malviventi in fuga dopo un attentato fallito vicino a Sierplein. Il servizio di rimozione esplosivi (EOD) è dovuto intervenire.

Ieri, tra le 4.30 e le 5.00, i residenti hanno sentito una forte deflagrazione: le foto mostrano che c’era un cavo appeso al bancomat sul Pieter Calandlaan.

La polizia conferma che c’è stata un’esplosione del bancomat. L’EOD ha trascorso l’intera mattinata a indagare: l’esplosivo che è stato trovato è stato trasportato in un luogo sicuro, dove è stato fatto brillare. L’area è stata riaperta da poco

Secondo AD, il numero di esplosioni di bancomat si è moltiplicato negli ultimi tempi. Eppure, gran parte dei colpi fallisce.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli