Due schizzi dimenticati sono stati ufficialmente attribuiti a Van Gogh e per la prima volta da oltre un secolo sono visitabili dal pubblico.

Le due opere, “La collina di Montmartre con cave” e “La collina di Montmartre”, sono esposte al museo di Laren a pochi km da Amsterdam.

I due dipinti hanno fatto parte della collezione privata di Georgina Vermeer che li aveva acquistati nel 1917, dopo essere appartenuti alla moglie del fratello Theo Van Gogh.

Secondo gli esperti, risalgono al 1886 quando Van Gogh viveva tra Anversa e Parigi. I controlli per verificarne l’autenticità hanno preso avvio nel 2013 ma solo ora le opere del pittore olandese sono state esposte pubblicamente.

Insieme ai due Van Gogh al museo di Amsterdam sono stati svelati anche due dipinti di Govert Flinck, studente di Rembrandt.