The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

AMMINISTRATIVE 2018 - Amsterdam

Amsterdam, al Marktkantine chiusura della campagna elettorale in inglese. Dibattito a 6 sul futuro della capitale

Una platea di stranieri per Groenlinks, Pvda, VVD, SP e D66



di Alessandro Pirovano

 

“Ho molti amici stranieri e di loro non tutti sapevano di poter votare alle elezioni comunali” ha detto Elisabeth Ijmker, candidata per il rossoverde GroenLinks che ha organizzato lunedì 19 un dibattito elettorale proprio per coinvolgere gli stranieri residenti in città.

Secondo Het Parool, con circa 89.000 aventi diritti al voto senza il passaporto olandese in tasca, il bacino elettorale degli stranieri nella capitale olandese conta e conta parecchio: per conquistarne il voto o perlomeno coinvolgere gli expat nel processo elettorale, il GroenLinks ha organizzato la serata “Rock the vote” in cui politica e musica hanno animato il Marktkantine di Amsterdam Ovest.

Alla presenza dell’attore americano di base ad Amsterdam Greg Shapiro e di fronte ad una platea soprattutto di giovani, stranieri e olandesi, si sono confrontati in inglese i candidati di GroenLinks, del laburista PvdA, del liberale VVD, del progressista D66 e del socialista SP.

Immigrazione, verde e questione abitativa sono stati alcuni dei temi che hanno diviso e animato la discussione tra i candidati, aiutando a chiarire le idee dei presenti in vista delle elezioni di domenica.

“Sono qua da più di un anno e sono indeciso tra il VVD e il D66”, dice Jamel ventottenne svizzero che lavora in un’azienda di marketing. Nonostante abbia sempre guardato a destra, alla fine, probabilmente nelle urne sceglierà il D66 perché è “il partito di riferimento di molti giovani professionisti” ha spiegato. Di parere diverso invece, sia il giornalista spagnolo Javier che la chef americana Anna, entrambi orientati per il GroenLinks.

“Sono in favore di più regole nel mercato immobiliare per rendere la casa veramente un diritto” sono state le parole del giovane spagnolo a cui hanno fatto eco quelle di Anna, interessata e impegnata sul tema della parità tra i sessi. “Ci sono più donne candidate che uomini nella lista del GroenLinks” ha concluso. 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!