ZORG

ZORG

Amsterdam, l’azienda ospedaliera OLVG ha impiantato la prima protesi 3D d’Olanda

L’azienda ospedaliera OLVG di Amsterdam ha impiantato per la prima volta una protesi realizzata con la tecnica di stampa 3D.

L’intervento è stato effettuato su una giovanissima paziente di 13 anni a cui è stata impiantata una nuova anca. Il chirurgo Melinda Witbreuk ha diretto l’intervento e la protesi è stata realizzata in titanio.

“Attraverso questa nuova tecnica è stato possibile creare una parte anatomica che fosse delle dimensioni perfette. Questo ha permesso ai dottori di lavorare in maniera più accurata e permetterà alla paziente di camminare molto meglio”, queste le parole della dottoressa Witbreuk.

Negli anni passati la tecnologia 3D è stata utilizzata esclusivamente nella fase di studio che precede gli interventi chirurgici e quest’ultimo episodio rappresenta, quindi, uno step importante e pionieristico nella sanità olandese.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli