The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

HANDS ON THE CITY

Amsterdam, l’assessore alla casa: per gli alloggi, precedenza ai locali. “E’ più importante chi lavora da Booking.com anche se tra poco se ne andrà?”

L'assessore socialista se la prende con gli expat. E annuncia: nel programma dell'SP, chi risiede nella capitale da almeno 3 anni avrà la precedenza



Secondo il leader dell’SP, il partito socialista, assessore Laurens Ivens, la forte crescita del numero di “expats” ha conseguenze negative per il mercato immobiliare di Amsterdam. “Di conseguenza, sono disponibili meno case per i residenti ordinari di Amsterdam. L’equilibrio sta andando nella direzione sbagliata “, ha detto Ivens nel programma AT5 Park Politics.

Secondo Ivens, i problemi del mercato immobiliare di Amsterdam sono dovuti in parte ai dipendenti stranieri che cercano una casa qui. “Se guardi le cifre, vedi che negli ultimi tempi c’è stato un incremento sostanziale degli expat nel mercato immobiliare della capitale, gente disposta a pagare prezzi più alti del normale perché ha bisogno di un alloggio in tempi rapidi. Questa situazione sta portando a conseguenze indesiderabili.”, ha detto l’assessore. Secondo lui è necessario intervenire rapidamente.

Amsterdammers first: nel suo programma elettorale, SP propone quindi di conferire agli Amsterdammers uno status speciale nel mercato immobiliare: chi ha vissuto in città per almeno tre anni avrà la priorità per accedere a nuovi alloggi..

Ivens racconta al programma: “Oggi ho parlato con un ragazzo di 29 anni che vive ancora con sua madre, perché non riesce a trovare una casa. Cosa devo dirgli: scusa, hai avuto sfortuna, è più importante dare la precedenza a chi lavora da Booking.com anche se tra poco se ne andrà?”

Ma Amsterdam rimane una città aperta a tutti, chiede Park Politiek? Ivens: “Dillo agli Amsterdammers che sono costretti a lasciare la città se è aperta o meno.” prosegue Ivens “La nostra giunta ha lavorato con il motto: Amsterdam è di tutti. Se abbiamo solo un numero limitato di case, però, a chi spettano? “






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!