RIGHTS

RIGHTS

Amsterdam, la Pride Walk apre la settimana dei diritti LGBTIQ. In memoria dell’attivista assassinata in Russia

Ha avuto inizio oggi con la marcia “Pride Walk” la lunga settimana del Pride Amsterdam. Con una marcia di protesta, per attirare l’attenzione sulla situazione della comunità LGBTIQ nei paesi in cui l’omosessualità è reato come Afghanistan, Eritrea e Indonesia.

Quest’anno la marcia è dedicata a Jelena Grigorjeva, l’attivista russa LGBTIQ assassinata domenica scorsa. Una foto di Grigorjeva è stata portata dai manifestanti in testa al corteo.

Grigorjeva era, da tempo, bersaglio di minacce per il suo attivismo per una comunità che in Russia conta circa cinque milioni di persone ma che è costretta a vivere in clandestinità.

L’evento di oggi, iniziato stamattina presso l’Homomonument a Jordaan, ha visto diversi oratori ed esibizioni e all’una e mezza a Vondelpark.

SHARE

Altri articoli