Nei giorni scorsi ha suscitato molto clamore la notizia della poliziotta di Amsterdam che, dopo aver letto ed ascoltato il dibattito sulla possibile introduzione dell’utilizzo del velo religioso per le ufficiali di credo musulmano, ha preso servizio con addosso l’hijab. La vicenda è stata resa nota grazie a delle foto pubblicate da Sofyan Mbarki, consigliere comunale laburista.

L’episodio ha suscitato molto clamore ed ha letteralmente diviso in due l’opinione pubblica. I vertici del corpo di polizia della capitale, però, non hanno avuto dubbi ed hanno comunicato che quanto accaduto è frutto della sola iniziativa personale della poliziotta in questione.

Il ministro della giustizia Stef Blok, inoltre, avrebbe fatto sapere di non essere disposto a discutere l’attuale regolamento che prevede l’utilizzo di uniformi di servizio del tutto neutrali.