The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Amsterdam, la municipalità ordina la chiusura a tempo indeterminato del club ABE

Il locale è stato chiuso in seguito al ritrovamento di un ordigno, secondo la stampa nazionale la clientela malfamata del pub è la causa principale.



Amsterdam, il club ABE di via Amstelstraat è stato chiuso a tempo indeterminato in seguito all’ordinanza del sindaco Van der Laan. La decisione è stata presa in seguito al ritrovamento di una bomba a mano lasciata di fronte all’entrata del locale.

L’ordigno è stato ritrovato giovedì mattina alle 8:40 dagli addetti alle pulizie che hanno prontamente segnalato alla polizia che ha chiuso ed evacuato tutto l’isolato. Successivamente il team di artificieri ha disinnescato l’esplosivo prima delle ore 11:00. Secondo la polizia si tratta di un gesto mirato nei confronti del locale.

Attraverso la pagina ufficiale del locale i proprietari hanno rilasciato la propria versione: “Chiuderemo il club ABE per ristabilire la calma nel vicinato e per la sicurezza dello staff, dei nostri clienti e dei residenti. Rispetto a quanto è stato finora scritto sulla stampa locale e nazionale all’interno del club ABE migliaia di persone ogni settimana si divertono in maniera responsabile e sicura e il gesto di un singolo non può fermare tutto quanto. Speriamo che la municipalità combatta al nostro fianco per garantire la sicurezza senza ostacolare l’iniziativa privata”.

Secondo alcuni giornali nazionali come l’Het Parool, infatti, il club ABE è frequentato principalmente da criminali che già in passato avevano creato problemi di ordine pubblico e nel marzo scorso, dopo una sparatoria, il comune aveva già provveduto alla chiusura del club.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!