The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Amsterdam, la Brexit sarà un salasso per la città



L’impatto negativo del “No deal” per la Brexit, costerà all’economia della capitale un miliardo di euro. A sostenerlo è l’assessore alle finanze Udo Kock in una lettera al consiglio comunale

Nonostante l’arrivo di agenzie e multinazionali in fuga dal Regno Unito, nel medio termine il saldo sarà negativo per Amsterdam, dice l’assessore. Secondo una ricerca commissionata dal comune, l’income nella regione andrà giù del 18% senza contare la situazione di incertezza che riguarda circa 15mila residenti con passaporto britannico.

I Paesi Bassi garantiranno ai residenti britannici 15 mesi di transizione dopo la Brexit, durante la quale il loro status di residenza sarà garantito. Allo scadere di questo periodo, dovranno rivolgersi all’ufficio immigrazione per richiedere un visto.

Società del settore finanziario, dei media e hi-tech companies sono tra quelle pronte al trasferimento verso Amsterdam. Secondo Kock, sarebbero almeno 100 le organizzazioni in procinto di attraversare la Manica.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!