La polizia ha arrestato due uomini ieri durante un’azione a Brouwersgracht. Nella casa in cui hanno soggiornato sono stati trovati 12 chilogrammi di marijuana e 17mila euro in contanti.

Gli agenti hanno fatto irruzione dopo diverse denunce da parte dei vicini e il rifiuto di uno degli occupanti di aprire la porta.

 

Durante la perquisizione sono stati trovati cannabis e denaro. Due cittadini britannici di 33 e 34 anni, sono stati arrestati. Anche in questo caso, come spesso avviene per corrieri del narcotraffico, gli agenti si sono trovati davanti un'”abitazione fantasma”: appartamenti affittati da agenzie o proprietari compiacenti ma che non risultano in nessun registro.

Chi vi risiede, solo allo scopo di avere una base per i traffici, di solito è lontano dal radar governativo.  Gli ufficiali hanno visitato dodici indirizzi a Jordaan durante la campagna: secondo la polizia, la maggior parte dei residenti ha risposto positivamente alle indagini degli investigatori.