Source pic: 31mag

La sindaca di Amsterdam Femke Halsema è preoccupata per il turismo nella città. Vorrebbe infatti che il turismo ricominci “con cautela e attenzione” in modo tale che anche le aree meno affollate dei Paesi Bassi vengano visitate, ha detto su Op1. “Se i voli economici ricominciassero, è possibile una nuova ondata di contagi”, ha detto Halsema. Un’improvviso aumento di turisti significherebbe una seconda ondata di infezioni da coronavirus. “Non vogliamo che Amsterdam venga colpita di nuovo”, ha dichiarato a NU.nl e AT5.

La sindaca vorrebbe parlare con gli albergatori di Amsterdam di una ripresa del turismo. Il settore alberghiero è il più colpito dalle misure del coronavirus, “È terrificante che il turismo ad Amsterdam non possa ricominciare subito”, ha detto.

Halsema pensa che molti imprenditori non vogliano che tutto torni affollato come prima della pandemia. Se ci dovesse essere una seconda ondata di contagi, si tornerebbe ad un nuovo lockdown. “Penso che i proprietari di hotel e di catering siano effettivamente d’accordo con me. Nel lungo periodo un nuova battuta d’arresto potrebbe essere il definitivo colpo di grazia per quelle attività”, ha concluso.