Amsterdam, il nuovo “sindaco della notte” è di minoranza etnica. Nel suo programma più trasporti notturni e diversità nella clubbing industry

Amsterdam ha un nuovo “sindaco della notte”: il posto ricoperto da Mirk Milan fino alla settimana scorsa è ora occupato da Shamiro van der Geld. Milan ha lasciato per scadenza dell’incarico e ha deciso di non correre per un nuovo mandato.

Van der Geld è stato scelto per occupare la poltrona di “primo cittadino della notte” fino al 2020. Come sindaco della notte ha il compito di sedere al tavolo di discussione c0n il comune quando si tratta di questioni relative alla vita notturna. Inoltre dirigerà la N8BM A’DAM Foundation, l’associazione che ha istituito la figura del nachtburgemeester per i prossimi due anni.

L’elezione si è svolta presso il locale Marktkantine sabato 24 febbraio e la giuria e il pubblico hanno potuto scegliere tra sei candidati, racconta il Parool. Il programma delle elezioni prevedeva, per ogni candidato, la possibilità di spiegare alla giuria -in 10 minuti- perchè fosse la persona adatta per ricoprire questo importante ruolo.

Van der Geld, nato e cresciuto nel Kadijkenbuurt, dice il Parool, ha colpito tutti e la scelta per lui è stata ad ampia maggioranza. Ha lavorato come presentatore televisivo, attore, regista teatrale e organizza ancora feste come LAPA e Cantina.

Come nachtburgemeester chiederà una migliore rete di trasporti pubblici notturni. “Ci sono molte persone che non vivono in centro, ma che vogliono comunque uscire di sera, e una migliore rete di trasporti pubblici può creare più diversità”. Un altro tema importante è la prevenzione dei danni all’udito, offrendo tappi per le orecchie gratuiti nei club.

diversità
Al fine di fornire più diversità alla vita notturna, Van der Geld vuole assicurarsi che ci siano più donne e persone di minoranze etniche che lavorano nell’industria della vita notturna.

Il 1 ° giugno, la presidenza della fondazione A’DAM N8BM sarà ufficialmente consegnata a Van der Geld.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli