Credit pic: Paulbe Source: Wikipedia    Licence: CC BY-SA 3.0

Delusione da parte di Woon!, l’associazione a tutela degli inquilini dopo che il caso di un immobile diviso in 10 camere, per un totale di 7000e al mese  è finito in parlamento; la deputata SP Sandra Beckerman ha presentato un’interrogazione alla ministra competente, Stientje van Veldhoven, chiedendo se il governo avesse intenzione di intervenire.

Ma la risposta è stata fredda: confido nel buon senso dei proprietari, ha detto la ministra che ha sottolineato come il governo non intenda introdurre altre regole. Secondo la ministra esiste la possibilità di presentare una denuncia alla huurcommissie, la commissione affitti, qualora gli inquilini ritenessero eccessivo il prezzo d’affitto praticato.

Inoltre, ha aggiunto la ministra nella risposta scritta, si affida al buon senso dei padroni di casa nel non voler approfittare della situazione.