NL

NL

Amsterdam, ha distrutto una bandiera arcobaleno LGBTIQ: 28enne in manette

La polizia ha arrestato martedì un 28enne di Amsterdam, sospettato di aver distrutto una bandiera arcobaleno esposta presso un ristorante in Vijzelgracht, dice AT5.

Poco prima, intorno alle 18.30, un dipendente del ristorante ha notato il giovane mentre distruggeva la bandiera ed esprimeva commenti negativi sulla comunità queer, ha dichiarato un portavoce della polizia.

L’uomo si è quindi allontanato dirigendosi verso Rokin: un dipendente lo ha seguito, contattando la polizia. Sulla base della descrizione fornita dal dipendente, è stato successivamente arrestato un sospetto su Kloveniersburgwal.

Oltre alla distruzione della bandiera dovrà rispondere di discriminazione. Le bandiere arcobaleno sono diventate obiettivo di furti e atti di vandalismo. Per questo tipo di casi esiste una divisione apposita ‘Roze in Blauw’ per affrontare i sospetti casi di omo-transfobia.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli